Cosa sono gli amminoacidi essenziali?

Gli aminoacidi essenziali, sono quei precursori delle proteine che il nostro organismo non riesce a sintetizzare in autonomia e che, pertanto, è necessario introdurre con la dieta.

Quasi mai, però, l’apporto dietetico è sufficiente a sostenere il fabbisogno metabolico, soprattutto nei casi in cui la richiesta è aumentata da alcuni fattori (come ad esempio l’attività sportiva).

Funzioni degli amminoacidi

Ogni amminoacido può svolgere una o più funzioni metaboliche: alcuni di essi sono indispensabili per la sintesi proteica, contribuendo ad una funzione plastica, mentre certi possono venire utilizzati come tali per svolgere funzioni particolari. Per esempio possono intervenire:

  • Nella produzione energetica (sia direttamente nel muscolo, da parte dei BCAA, sia nella neoglucogenesi, da parte degli AA neoglucogenetici)
  • Nella risposta immunitaria
  • Nella sintesi di ormoni e vitamine
  • Nella trasmissione degli impulsi nervosi
  • Nella produzione di energia
  • Come catalizzatori in moltissimi processi metabolici ecc.

In natura gli amminoacidi sono piuttosto numerosi ma solo una minor parte ha un ruolo concretamente plastico e, di questi, una frazione ancora più piccola è costituita dagli amminoacidi essenziali.

Ogni cellula possiede un complesso sistema atto alla sintesi – rispettivamente formato da acidi nucleici, enzimi e ribosomi – con il quale effettua la sintesi graduale di tutte le sue proteine.

D’altro canto, affinché la sintesi proteica possa concludersi positivamente, la presenza relativa di aminoacidi essenziali dev’essere ottimale. Infatti, se anche solo uno di questi risultasse carente, assumerebbe il ruolo di aminoacido limitante rendendo impossibile la sintesi proteica.

Risultato immagini per gli aminoacidi essenziali

Quali sono gli A.A essenziali ?

Nell’essere umano adulto sono 8: fenilalanina, treonina, triptofano, metionina, lisina, leucina, isoleucina e valina – questi ultimi 3 hanno anche le proprietà di amminoacidi ramificati (BCAA). per i soggetti in accrescimento è compresa anche l’istidina.

Oltre agli A.A. essenziali in senso stretto, ne esistono anche altri detti ” Condizionatamenti Essenziali “

  • L-Arginina–> Regolazione delle scorie azotate, precursore dell’Ossido Nitrico (sostanza vasodilatante), Stimola il rilascio dell’ormone GH.
  • L-lisina –> Crescita e riparazione dei tessuti connettivi, fondamentale per i fibroblasti, le cellule deputate alla produzione di collagene ed elastina.
  • L-Glicina –>Assorbe gli stress funzionali che colpiscono i tessuti connettivi, preserva i fibroblasti.
  • L-Glutammina –>Disintossicante con un elevato tropismo per il sistema nervoso.
  • L-Tirosina –> Sostiene la tiroide. Stimola il rilascio di Gh e l’accrescimento muscolare. E’ un precursore della melanina.

Benefici della supplementazione dietetica di tali A.A:

  • Aumentando la sintesi di Gh, per stimolazione ipotalamica, aumentano la massa muscolare magra. Sono pertanto utilissimi nell’attività sportiva e come coadiuvante nelle diete ipocaloriche.
  • Migliorano il trofismo di pelle e capelli.
  • Potenziano il sistema immunitario.
  • Migliorano alcune performances del sistema nervoso come per esempio i riflessi e la memoria.
  • Riducono gli inestetismi della cellulite.

Leave a comment